logo desktop
logo mobile
SELEZIONE CORRENTE: TEMA=ENOGASTRONOMIA
risultati: 28
RICERCA CORRENTE:
HOME > News, articoli e comunicati:«Gustando la tradizione» incontra i vini MUZIC

«Gustando la tradizione» incontra i vini MUZIC

autore: Orianna Furlan | tema: ENOGASTRONOMIA
data di pubblicazione: 28-02-2016

L'azienda agricola di San Floriano del Collio ospite della tradizionale vetrina enogastronomica

La collaudata vetrina di prodotti tipici del territorio “GUSTANDO LA TRADIZIONE”, organizzata dalla locale Pro Loco di Gradisca d’Isonzo, ha presentato – nel corso dell’incontro di venerdì 26 febbraio al Palazzo del Monte di Pietà - la produzione vinicola dell’Azienda Agricola MUZIC di San Floriano del Collio. 
A rappresentare l’azienda familiare, che vanta una storia risalente agli anni di poco successivi alla conclusione della Grande Guerra ed una delle più antiche cantine di San Floriano, tuttora con pareti in pietra a vista e soffitti a volta, è stato il giovane Elija Muzic.
Note  tecniche e storiche esposte dal produttore Muzic e dal dott. Stefano Cosma, coordinatore della serata, hanno contribuito a delineare il profilo dell’azienda, illustrandone alcune delle produzioni vinicole come la Ribolla gialla, il Pinot grigio, il Bianco del Collio e il Picolit,  che hanno accompagnato il menù della serata.
Gran parte dei vigneti dell’azienda si estendono lungo i pendii del Collio e si sviluppano sul caratteristico terreno detto “ponca”, costituito da marne e arenarie stratificate, che arricchisce le piante di preziosi minerali, trasferendoli poi ai grappoli d’uva. Tale caratteristica, unita al fatto che una parte delle viti provengono proprio da barbatelle del territorio, conferisce una decisa identità all’azienda Muzic, che dai vigneti di San Floriano del Collio, realizza una prestigiosa produzione di vini bianchi.
La Ribolla gialla, il fresco e versatile vino bianco  ottenuto dalle uve del vitigno autoctono, già noto ed apprezzato in epoca medioevale, è stato abbinato alla rosa di Gorizia e alle sardelle in “savor”.  Il Pinot grigio, un vino di origine francese, giunto in Italia nella seconda metà dell’Ottocento, ma  la cui produzione a Gorizia  sarebbe antecedente al 1850,  ha accompagnato il baccalà con polenta. E’ seguita la degustazione del Bianco del Collio, il vino bandiera della nota zona collinare, un uvaggio – quello della cantina Muzic – derivante dalla  contemporanea fermentazione di Malvasia istriana, Ribolla gialla e Tocai, ora Friulano, come previsto dall'originario disciplinare. Per finire lo strudel è stato accompagnato dal Picolit del 2008, un vino derivante dalle uve di un vitigno autoctono friulano a bacca bianca,  la cui fama, soprattutto presso le corti europee, è dovuta al conte Asquini di Fagagna, che, intorno alla metà del 1700, iniziò la sua opera di promozione presso tutto l'impero Asburgico. 
Con la nota zuccherina del Picolit si è concluso l’incontro di GUSTANDO LA TRADIZIONE con l’azienda Muzic di San Floriano del Collio. Come sempre l’iniziativa ha richiamato numerose persone particolarmente interessate a conoscere ed a conservare quelle tradizioni  enogastronomiche forgiate nel corso del tempo dal territorio e dalla sua storia. E con il proposito di riproporre nuovi incontri, la Presidente della locale Pro Loco, Marina Civitillo, ha ringraziato e salutato tutti i partecipanti, ed in particolare Stefano Cosma ed Elija Muzic, per i loro preziosi contributi.
Orianna Furlan