logo desktop
logo mobile
SELEZIONE CORRENTE: TEMA=ENOGASTRONOMIA
risultati: 28
RICERCA CORRENTE:
HOME > News, articoli e comunicati:GUSTANDO LA TRADIZIONE con l'Azienda RODARO

GUSTANDO LA TRADIZIONE con l'Azienda RODARO

data di pubblicazione: 13-04-2018

Tradizione, creatività e passione per il territorio i punti di forza dell'azienda

Nell’ambito delle tradizionali iniziative didattico-enogastronomiche, è stato proposto dalla Pro loco di Gradisca d’Isonzo un nuovo appuntamento con «Gustando la Tradizione»: in questa occasione la protagonista della serata, svoltasi come di consueto presso l’Enoteca Regionale «La Serenissima» il giorno 06 Aprile 2018, è stata l’azienda Rodaro della Loc. Spessa - Cividale del Friuli. La piacevole serata è stata coordinata dal dott. Stefano Cosma, mentre a guidare gli ospiti attraverso la degustazione dei vini è stato il produttore Paolo Rodaro con i tre vini dell’azienda: Friulano 2017 DOP Friuli Colli Orientali, Malvasia 2017 DOP Friuli Colli Orientali, Schioppettino Romain DOP Friuli Colli Orientali, mentre protagonista dell’aperitivo di benvenuto è stato lo spumante Brut Nature metodo classico, abbinato alla tartina di prosciutto crudo. I vini in degustazione si sono abbinati ai piatti preparati dallo staff del ristorante “Castello Formentini” di San Floriano del Collio. 
Il Friulano e la Malvasia hanno accompagnato la prima portata composta dalla Frittata della tradizione con le erbe spontanee del Collio e dalla Torta salata di asparago con pancetta croccante. A seguire un secondo assaggio a base di Filetto di maialino con ricotta e tarassaco in salsa di refosco e miele, abbinato allo Schioppettino dal vivace color rosso, conosciuto anche col nome di Ribollo nero. La serata si è conclusa in «dolcezza» con la crostata di pesche e susine, abbinata al dolce Verduzzo frizzante.
A fine serata la Presidente Marina Civitillo ha ringraziato gli ospiti ed in particolare Rodaro Paolo e la sua famiglia per aver saputo migliorare la produttività e la qualità dei suoi vigneti impiantando vitigni autoctoni di qualità pregiata. Con il costante lavoro della sua azienda ha puntato alla qualità del vino attraverso tradizioni e creatività, conservando la passione per il territorio.
Ha quindi ringraziato il coordinatore Stefano Cosma e tutte le giovani collaboratrici della Pro loco che hanno reso possibile la serata. Il ringraziamento viene esteso allo staff della cucina Formentini del Collio per la collaborazione prestata.
Pro loco Gradisca d’Isonzo